Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Retribuzione ore di impegno tutor nei progetti di Alternanza Scuola Lavoro

Contenuto in: 
Circolare N°: 
2920/01.01
Data di emissione: 
16/04/2019

Tali modifiche, contenute nell'articolo 1, commi da 784 a 787, precisano che a partire dall'anno scolastico 2018/2019, gli attuali percorsi in alternanza scuola lavoro sono ridenominati "percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento" e sono attuati per una durata complessiva di non inferiore a 90 ore nel secondo biennio e nel quinto anno dei Licei.
In attuazione della predetta disposizione normativa il MIUR ha apportato una riduzione delle risorse finanziate destinate a ciascuna istituzione scolastica in misura proporzionale alla revisione delle ore minime dei percorsi.
A seguito di tale riduzione lo scrivente non potrà garantire ai tutor il pagamento delle 20 ore assegnate con nomina prot. n. 7064 del 7 novembre 2018, potendone invece retribuire 16.
Al fine di rimediare all'inconveniente, lo scrivente, in accordo con la RSU, sentita per le vie brevi in data odierna, concederà il recupero delle 4 ore non retribuite secondo una delle seguenti modalità:
a) una giornata di permesso;
b) 4 ore frazionabili in permessi brevi.
Per la fruizione i docenti formalizzeranno la domanda on-line indicando nelle motivazioni: "Recupero ore Alternanza Scuola Lavoro.
Si ringrazia per la collaborazione.

Responsabile della pubblicazione: Dirigente Scolastico prof. Roberto Menga - Amministratore del sito: prof. Roberto Rizzo 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.